Software analisi di bilancio

L'analisi di bilancio per indici rappresenta il necessario punto di partenza quando si ha il compito di affrontare la problematica della continuità aziendale, della creazione di valore e, ovviamente, del monitoraggio costante dello stato di salute dell'azienda.


softwaredianalisidibilancio

Gli indici di bilancio, noti anche con il termine di ratios, sono utilizzati per esprimere un giudizio sulla qualità economica, patrimoniale e finanziaria delle imprese.

L'efficacia segnaletica degli indici di bilancio non deve però limitarsi alla mera interpretazione del singolo indice ma deve ampliarsi all'intera gamma degli indicatori di bilancio.

Nell'arco di una settimana ogni imprenditore incontra decine di fornitori, decine di clienti, decine di collaboratori. Ed ogni imprenditore dedica a ciascuno di essi più tempo di quello che dedica una volta all'anno all'esame del bilancio della propria azienda.

Molti imprenditori non sapendo "leggere" il bilancio ne sottovalutano i segnali e si comportano come coloro che, non sapendo leggere un manometro, vedono che la freccia si muove ma non percepiscono che stanno per saltare in aria. A maggior ragione con l'introduzione del Codice della crisi d'impresa, l'analisi di bilancio diventa uno strumento ancora più importante per individuare preventivamente i segnali di crisi dell'azienda, meglio ancora se svolta attraverso un buon software di analisi di bilancio, facile da utilizzare e ricco di spiegazioni interprative.

Il bilancio è dunque lo strumento informativo per eccellenza di un'impresa e per l'imprenditore costituisce un obiettivo importante conoscere il proprio bilancio anche attraverso la lettura che ne daranno i soggetti esterni, quali le banche in primo luogo attraverso l'utilizzo di un apposito software di analisi di bilancio.

L'analisi di bilancio per indici rappresenta ancora oggi lo strumento di prima valutazione che consente di avere le prime informazioni sullo stato di salute dell'azienda.

Un software di analisi di bilancio deve possedere alcune caratteristiche per essere fruibile dalla maggior parte degli imprenditori e dai professionisti, vale a dire deve essere:

  1. funzionale, ossia deve rispondere all'obiettivo di verificare l'analisi gestionale, patrimoniale e finanziaria di un'azienda, non solo per verificarne la gestione passata ma per migliorare e correggere in meglio la gestione futura;
  2. semplice, ossia deve essere facilmente utilizzabile dall'utente;
  3. intuitivo, ossia anche l'utente meno esperto di bilancio e di analisi di bilancio deve comprendere i risultati espressi dal software e, grazie al suo utilizzo, avere la capacità interpretativa di intervenire nelle gestioni che appaiono più in difficoltà;
  4. flessibile, ossia si deve permettere all'utente di apportare migliorie e approfondimenti al software secondo le proprie esigenze di interpretazione dei risultati.

Un software di analisi di bilancio deve poter evidenziare gli andamenti passati delle principali variabili economiche e le relazioni che esistono tra di esse (ad esempio i giorni dilazione clienti, l'incidenza dei costi variabili sulle vendite). Degli andamenti passati, tuttavia, si ricercano le cause al fine di proiettare nel futuro il passato, opportunatamente corretto alla luce della prevista evoluzione del contesto competitivo e delle scelte stategiche dell'impresa.

L'analisi di bilancio rappresenta, come scrivono F. Giunta e M.Pisani una sorta di ponte fra il passato e il futuro, concorre , da un lato, alla ricerca delle determinanti (driver) dei risultati aziendali, dall'altro, al successivo momento di formulazione delle ipotesi sul futuro andamento della gestione.
Giunta e Pisani - L'analisi di bilancio - Maggioli editore


Un software di analisi di bilancio deve non solo procedere a riclassificare i dati dei bilanci che esprimono valori assoluti, ma attraverso l'impiego di indici permettere all'utente di interpretare l'andamento delle quanttà patrimoniali, reddituali e finanziarie dell'azienda.

Con l'uso di un buon software di analisi di bilancio per indici l'utente ha a disposizione una serie di quozienti, che, a differenza dei valori assoluti, offrono una misura relativa e, quindi, confrontabile nel tempo e nello spazio dei risultati della gestione.

Un software di analisi di bilancio per indici deve far capire al suo utilizzatore
• cosa è successo in passato e perché;
• prevedere cosa succederà in futuro se....

Un software di analisi di bilancio deve in primo luogo essere in grado di procedere alla comparazione nel tempo (time series analyis), ossia deve poter osservare una serie storica di dati di bilancio, nella migliore delle ipotesi una serie di tre esercizi consecutivi nella configurazione minimale o meglio ancora di cinque esercizi consecutivi.

L'andamento storico della gestione aziendale in un determinato periodo dovrebbe poi essere confrontato con l'andamento storico della gestione di aziende concorrenti nello stesso periodo (comparazione nello spazio), ma con l'utilizzo dello stesso software di analisi di bilancio per evitare distorsioni e inesattezze esistenti tra il software in uso ed altri.

Attraverso l'analisi di bilancio, attuata con un valido software, si cercano risposte a due domande:
• dove si trova oggi l'impresa?
• dove si troverà domani l'impresa?

Un buon software di analisi di bilancio deve essere in grado di rispondere alla prima domanda, individuando gli andamenti passati e le cause, esterne ed interne, che li hanno determinati. Nello stesso momento il lettore del bilancio, per rispondere alla seconda domanda, deve essere in grado di proiettare gli andamenti passati nel futuro, con le opportune correzioni alla luce delle condizioni di mercato e delle azioni strategiche che l'impresa intende adottare.


2008-2020 Anabil ha compiuto 12 anni!


softwareanalisidibilancio

Anabil XL a Anabil Easy sono due software di analisi di bilancio per indici predisposti da Studio Polli che utilizzano entrambi le potenzialità di Microsoft Excel per l'analisi per indici dei dati di bilancio. Anabil XL 4.0 è la naturale evoluzione dello sviluppo di un programma di analisi di bilancio iniziato nel lontano 2008, con la versione 1.0 per arrivare al 2014 con la 2.1, che è stata molto apprezzata dagli utenti.Con l'utilizzo di Anabil si riesce a valutare l’assetto economico globale dell’impresa nelle sue dimensioni (patrimoniale, finanziaria, reddituale e monetaria) mediante la predisposizione di rapporti o quozienti ritenuti particolarmente espressivi per indagare la gestione aziendale nelle sue diverse dimensioni assumendo come base di partenza i valori, gli aggregati ed i risultati intermedi ottenuti a seguito della riclassificazione dei modelli quantitativi. L’analisi per indici che si estrapola dall'utilizzo dei software per analisi di bilancio ANABIL ha il vantaggio di trasformare i valori assoluti in valori relativi consentendo raffronti oltre che nel tempo anche nello spazio (confronti interaziendali) o con parametri obiettivo (benchmark).



Dal 2008 il programma Anabil consente all’utente di predisporre un report di grande impatto di indici e quozienti.